Il Comune effettua il servizio di trasporto scolastico, come disciplinato dal Regolamento comunale per il Trasporto scolastico (approvato con deliberazione di C.C. nr. 24 del 21/05/2007 e s.m.i.), per gli alunni residenti fuori dal centro urbano, frequentanti le scuole primaria e secondaria di primo grado di Campagnola Emilia.

L’iscrizione si effettua solo con modalità on line (con SPID) al link:

https://pianurareggiana.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=CAM_Trasporto_Scolastico_as2223

Data di inizio e fine servizio:

Il servizio di trasporto per gli alunni delle Scuole Primaria e Secondaria di primo grado inizierà Giovedì 15 settembre 2022 e si concluderà mercoledì 7 giugno 2023, rispettando i giorni di chiusura per festività, come da calendario scolastico regionale. La frequenza scolastica va dal lunedì al venerdì (al sabato le scuole sono chiuse).

Orari e punti di fermata:

Il servizio sarà effettuato con un solo scuolabus prioritariamente per i bambini iscritti alla scuola primaria ed i posti restanti saranno disponibili per gli alunni della scuola secondaria di primo grado (media) di Campagnola Emilia, con l’istituzione dei seguenti PUNTI DI FERMATA (orari indicativi, che saranno definiti a conclusione delle iscrizioni) dal lunedì al venerdì:

Ore 7,25: Via Cesis

Ore 7,28: Cognento Via Picenardi (parcheggio Madre Teresa)

Ore 7,30: Cognento via Picenardi presso la pesa pubblica

Ore 7,34: Cognento via Frassinara 18

Ore 7,36: Cognento incrocio via Canolo/via Picenardi

Ore 7,38: via Grande 47

Ore 7,40: via F.lli Conti 13

Ore 7,45: Via Zuccardi

Gli orari precisi, i percorsi e ulteriori/diverse fermate saranno valutati a conclusione della raccolta delle iscrizioni e saranno comunicati nella lettera di  conferma dell’iscrizione che sarà inviata a settembre, prima dell’inizio dell’anno scolastico.

I bambini devono essere presenti alle fermate almeno 5 minuti prima

Non saranno effettuate altre fermate oltre a quelle sopra indicate.

Il servizio di ritorno sarà effettuato alle:

– Ore 13,00 trasporto dalla Scuola Primaria.

– Ore 14,00 trasporto dalla Scuola Secondaria di primo grado.

Per i bambini che frequentano il tempo pieno della Scuola Primaria: il trasporto sarà effettuato all’andata tutte le mattine dal lunedì al venerdì e per il ritorno del mercoledì (alle ore 13,00).

Per i bambini che frequentano il tempo normale della Scuola Primaria che hanno il rientro al martedì: il trasporto pomeridiano sarà effettuato solo per il viaggio di andata a scuola (inizio raccolta ore 14,00 per ingresso delle ore 14,45), mentre all’uscita da scuola alle 16,45 dovranno essere i genitori a ritirare i minori.

Non sarà effettuato il trasporto per eventuali rientri pomeridiani per gli alunni dell’Istituto e neppure si faranno viaggi in orari diversi da quelli sopra indicati, nel caso si scelgano materie opzionali che si concludano prima.

È possibile richiedere il trasporto per il viaggio di sola andata o quello di solo ritorno, per tutti i giorni della settimana, oppure anche un solo viaggio a settimana (andata o ritorno).

È possibile richiedere il servizio anche per singoli mesi (non per frazionamenti di mese), ma la domanda sarà accolta solo se vi saranno posti disponibili dopo l’assegnazione a chi chiede l’abbonamento annuale.

Tariffe 2022/2023

Il pagamento avviene in due rate (la prima riferita ai mesi settembre/dicembre, la seconda per il periodo gennaio/giugno) mediante PagoPA.

Il costo mensile del servizio è stato mantenuto invariato rispetto a quello dello scorso anno, con delibera di G.C. n. 8 del 20/01/2022:

Trasporto ordinario                                                                            € 40,37 MENSILI

Trasporto ordinario con andata del rientro del martedì                    € 45,08 MENSILI

Trasporto Tempo Pieno Scuola Primaria                                            € 22,44 MENSILI

Trasporto di sola andata o solo ritorno tutti i giorni/settimana         € 28,27 MENSILI

Trasporto di sola andata o solo ritorno per un giorno a settimana    €  4,71 MENSILI

Per il mese di settembre sarà applicata una riduzione del 50% alla tariffa mensile, mentre il mese di giugno non sarà conteggiato nel calcolo della seconda rata.

Sono previste riduzioni nella misura del 20% per il secondo figlio e del 40% per il terzo figlio che utilizzano il servizio di trasporto scolastico (tali riduzioni non si applicano a chi usufruisce già dell’agevolazione reddituale).

Le famiglie che abitano fuori dal centro storico e che si trovino in condizioni economiche disagiate (il cui valore ISEE determinato con i criteri dettati dal D.Lgs 31/03/98 n. 109 e s.m.i. e dal Dpcm 7/05/99 n. 221 e s.m.i. non sia superiore a quanto stabilito annualmente dalla delibera sui servizi a domanda individuale, fissato per l’anno 2022 in € 9.000,00, possono usufruire di riduzione della retta facendone richiesta documentata, con allegata certificazione Isee, su apposito modulo da richiedere all’Ufficio Scuola del Comune.

L’Amministrazione Comunale si riserva di valutare ulteriori richieste di riduzione retta debitamente documentate e segnalate dal settore Servizi Sociali. Queste ultime saranno deliberate dalla Giunta Comunale.

Modalità del servizio

Si ricorda che:

1) I genitori, o altri famigliari adulti responsabili che ne fanno le veci, degli alunni della Scuola Primaria devono accompagnare e accogliere il proprio figlio nei punti di fermata e negli orari del servizio. Se nessun adulto è presente alla fermata, la responsabilità ricadrà automaticamente sui genitori del bambino, e l’autista provvederà ad allertare la Forza Pubblica (Polizia Municipale e Carabinieri). Al verificarsi dell’evento per due volte nell’arco di trenta giorni consecutivi, il servizio sarà sospeso per un mese dal giorno immediatamente successivo e non si darà luogo alla restituzione di somme precedentemente versate. Pertanto se all’arrivo alla fermata non saranno presenti i genitori o gli adulti da essi incaricati, l’autista non farà scendere il bambino, ma telefonerà al numero telefonico della famiglia indicato nella domanda di iscrizione e,

– in caso di ritardo del genitore: il bambino sarà riconsegnato al famigliare alle ore 14,00 presso la Scuola Media;

– in caso di mancata risposta: il bambino sarà affidato alla Polizia Municipale o ai Carabinieri.

L’Amministrazione Comunale è responsabile degli alunni limitatamente all’effettuazione del trasporto, dal momento della salita sullo scuolabus fino al momento della discesa. La responsabilità dell’autista è limitata al trasporto dei bambini, per cui, una volta che essi siano scesi alla fermata stabilita, l’attraversamento della strada non potrà costituire onere a suo carico.

2) La tariffa compete in ogni caso, anche per assenze prolungate del bambino. In caso di disdetta del servizio di trasporto nel corso dell’anno scolastico, da effettuarsi per iscritto all’Ufficio Scuola, la quota versata e relativa ai mesi di non utilizzo sarà restituita solo in caso di trasferimento in altro Comune o per gravi motivi di salute debitamente documentati che determinino la sospensione della frequenza scolastica o l’impossibilità di accesso all’utilizzo dello scuolabus.

3) Qualora non si effettuino i pagamenti entro i termini stabiliti, l’Ufficio Scuola invierà un sollecito con un invito a provvedere al versamento e, se non effettuato entro le scadenze, seguirà la sospensione il servizio. Gli autisti hanno ricevuto disposizioni dall’Amministrazione Comunale di non accettare sul mezzo gli alunni che non siano in regola con i pagamenti.

4) In caso di comportamenti scorretti degli alunni segnalati dall’autista, le famiglie interessate saranno informate con comunicazione scritta dall’Ufficio Scuola. Qualora, nonostante il richiamo, persistano gli atteggiamenti incivili, l’alunno sarà espulso dal servizio e sarà comunque tenuto al pagamento della retta.

Per ulteriori informazioni sulle modalità del servizio potete consultare il Regolamento del Trasporto Scolastico allegato oppure contattare l’Ufficio Scuola Comunale (Piazza Roma 12), che è aperto che è aperto il martedì ore 9,00-12,30 ed il sabato ore 10,30-12,00, mentre negli altri giorni solo su appuntamento, che può essere richiesto via mail all’indirizzo: culturali@comune.campagnola-emilia.re.it o telefonando allo 0522753358.

Si informa che il Comune di Campagnola Emila ha aderito al nodo nazionale dei pagamenti denominato pagoPA, un sistema di pagamento elettronico che offre l’opportunità di scegliere la banca o l’istituto di pagamento tra quelli accreditati a livello nazionale, con cui effettuare la transazione, tra i quali: gli uffici postali; sul sito web del Comune di Campagnola Emilia; utilizzando il circuito CBILL presente sugli home banking; presso le tabaccherie; presso le banche e gli altri prestatori di servizio di pagamento (PSP) aderenti all’iniziativa. L’elenco dei PSP aderenti e le modalità di pagamento possono essere consultati al seguente https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/pagopa