Ufficio: » Attività produttive/Commercio/SUAP
Referente: Rita Palmieri
Indirizzo: Piazza Roma n. 2 – primo piano
Tel.: 0522 750734
Fax: 0522 669197
E-mail: a.produttive@comune.campagnola-emilia.re.it
Ricevimento al pubblico: SOLO SU APPUNTAMENTO il mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30 /  sabato dalle 9.00 alle 12.00


La macellazione a domicilio dei suini per uso familiare è consentita alle seguenti condizioni:

La macellazione dei suini per esclusivo uso familiare ai fini di autoconsumo sono consentite durante il periodo compreso dal 15 novembre 2021  al 13 febbraio 2022 per un massimo di n. 2 capi suini per nucleo famigliare salva la possibilità di superarlo dopo attenta valutazione del Servzio Sanitario. Chi volesse macellare un numero superiore di animali dovrà presentare motivata domanda al Sindaco;

Chiunque, durante tale periodo, intenda macellare uno o due suini per uso privato, destinandone le carni ricavate esclusivamente al consumo del proprio nucleo familiare, al di fuori di ogni attività commerciale, dovrà attenersi alle seguenti disposizioni:

    • darne comunicazione anche telefonica almeno 24 ore prima della macellazione al Servizio Veterinario dell’A.T.V. di Reggo Emilia – Distretto di Correggio – Piazza San Rocco n. 4, al n. 0522/630452 al fine di ottenere l’autorizzazione a macellare uno o due suini per esclusivo uso familiare;
    • le macellazioni autorizzate potranno essere effettuate secondo il seguente calendario settimanale predisposto per consentire un ordinato e sollecito svolgimento delle operazioni di ispezione da parte dei Veterinari Ufficiali addetti al servizio: i giorni feriali dalle ore 08.00 alle ore 17.00 – sabato dalle ore 08.00 alle ore 12.00
    • il consumo delle carni e dei visceri, ottenuti dalla macellazione, è consentita soltanto dopo che siano stati eseguiti i controlli ispettivi da parte del Veterinario Ufficiale incaricato del Servizio, come risulta dalla comunicazione dell’Area Territoriale Veterinaria di Correggio citata in premessa, il quale dovrà attenersi alla normativa sanitaria del vigente Regolamento per la vigilanza sanitaria sulle carni, approvato con R.D. 3298/1928 nonché dal Reg. CE 2075/2005, che definisce norme specifiche applicabili ai controlli ufficiali relativi alla presenza di Trichine nelle carni;
    • l’abbattimento dei suini dovrà essere effettuato con metodi consentiti dalla legge e da personale di comprovata esperienza; le operazioni di macellazione, di sezionamento e di trasformazione delle carni dei suini per uso familiare devono essere eseguite soltanto da persone esperte ed in regola coi requisiti previsti dalla L.R. 11/2003 (ex libretto sanitario);
    • il compenso, per il servizio di ispezione sanitaria delle carni dei suini macellati a domicilio sarà comprensivo di esame trichinoscopico per capo, maggiorato dell’importo forfettario del rimoborso chilometrico di trasferta del veterinario ufficiale per ogni seduta di macellazione. Tale somma dovrà essere corrisposta dall’interessato all’atto del ricevimento mezzo posta al proprio indirizzo di residenza della relativa nota di debito secondo le modalità di pagamento indicate sul documento medesimo.
    • Le infrazioni alle presenti disposizioni sono punibili con le penalità previste dalle vigenti leggi sanitarie.

Normativa di Riferimento

  • D.lgs. n. 27 del 02.02.2021
  • gli artt. 1 e 13 del Regolamento sulla Vigilanza Sanitaria delle carni del 20.12.1928 n. 3298;
  • l’art. unico del DPR 23.06.1972 n. 1066, recante le modifiche all’art. 1 del predetto regolamento;
  • il Regolamento (CE) N. 2075/2005 della Commissione del 5 dicembre 2005 che definisce norme specifiche applicabili ai controlli ufficiali relativi alla presenza di Trichine nelle carni;
  • la L.R. n. 19 del 04.05.1982;
  • la proposta formulata dal Servizio Veterinario dell’Azienda USL di Reggio Emilia – ATV di Correggio, con nota pervenuta in data 29.10.2007 e assunta al prot. n. 11155